SportdelGolfo.com

tutto il nostro sport a 360° con un click!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Amichevoli: Palermo-Mazara 8-0

E-mail Stampa PDF
AddThis Social Bookmark Button

Altra amichevole per i rosanero e i canarini

 

Il Mazara dopo sedici giorni di preparazione ha affrontato il test amichevole con il Palermo di mister Tedino al Tenente Onorato. A cospetto della squadra rosanero già pronta per l'inizio del campionato di Serie B, i canarini hanno giocato la prima amichevole della stagione, affrontando a testa alta una grande squadra senza demeritare. Ovviamente il notevole divario tecnico tra le due squadre, non permette giudizi, ma quanto meno da delle indicazioni ai due tecnici. In casa Mazara da registrare l'assenza dell'attaccante Roberto Cortese, fermo per affaticamento muscolare e del portiere Vito Giacalone, classe 99 in non perfette condizioni fisiche. L'amichevole odierna è servita a provare dei giocatori che in questo periodo si sono allenati con il gruppo canarino e che in breve periodo lo staff tecnico deciderà insieme alla società se confermarli o meno. Il Mazara è ancora una squadra in costruzione e la società è sul mercato per intervenire in quei reparti che necessitano di essere rinforzati. Dopo due settimane di allenamenti con rare pause e doppie sedute, i canarini sono apparsi non al meglio delle condizioni fisiche e con la pesantezza sulle gambe. Ovviamente è presto per dare giudizi, mister Brucculeri e il suo staff stanno svolgendo un lavoro che presto darà i risultati. Schemi di gioco e condizioni fisiche sono in fase di amalgama! Il team gialloblu intanto continua la preparazione, purtroppo iniziata in ritardo, pensando alla gara di andata di Coppa Italia che si disputerà allo stadio Nino Vaccara di Mazara, domenica 27 agosto alle ore 16.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO: Pronti via, il Palermo batte il calcio d'inizio. Al 6′ arriva il vantaggio rosanero: il marcatore è Nestorovski, servito da Coronado direttamente da dentro l'area. Al 10′ calcio di rigore per il Palermo per un fallo dell'estremo difensore ospite su La Gumina: dal dischetto va Nestorovski che non sbaglia ed è 2-0. Al 13′ ancora a segno il capitano rosanero: lancio lungo di Jajalo, il macedone stoppa il pallone, entra in area e con un diagonale fa tunnel a Di Carlo insaccando il pallone in rete. Il gialloblu Ciancimino verticalizza lungo in area rosanero per Rosella che tira a volo, palla sopra la traversa. Al 15' Al 20′ ancora Palermo a segno: il portiere canarino non esce con sicurezza e Coronado a porta vuota non sbaglia. È 4-0. Pochi minuti più tardi i gialloblu guadagnano un corner, ma l'esecuzione di Licata finisce fuori dal terreno di gioco. Al 41′ Nestorovski sfiora il poker: il numero 30 viene servito in area da Aleesami, si libera di due difensori avversari e lascia partire un tiro che impatta però sulla traversa. Termina così il primo tempo Palermo-Mazara 4-0.

SECONDO TEMPO: Squadre di nuovo in campo, Tedino cambia modulo e schiera i suoi con la difesa a 4 con Szyminski a destra e Morganella a sinistra. Fuori Aleesami, Jajalo e La Gumina: dentro Lo Faso, Trajkovski è Fiordilino. Palermo in gol al 52′: a segno Nestorovski su assist di Trajkovski. Al 55′ ancora a segno i rosanero: marcatore Trajkovski che, servito da Nestorovski, si è involtato in area di rigore battendo Keita per il 6-0. Al 67′ altra girandola di cambi per i rosanero: dentro Ruggiero, Maniero, La Gumina e Accardi rispettivamente per Chochev, Posavec, Nestorovski e Bellusci. Il Mazara ci prova con un tiro di Calicetto ben parato da Maniero. Al 73′ arriva il 7-0 del Palermo: Coronado parte palla al piede da centrocampo accompagnato da La Gumina, serve in corsa proprio il numero 20 che non sbaglia e va in rete. Pochi minuti più tardi bella apertura di Trajkovski sulla sinistra per Lo Faso, il giovane palermitano entra in area e calcia a botta sicura sul primo palo ma Keita gli dice di no. Al minuto 87 arriva l'8-0 dei rosanero: in gol La Gumina, autore di una doppietta.

tabellino

PALERMO: POSAVEC, BELLUSCI, STRUNA, JAJALO, CORONADO, MORGANELLA, CHOCEV, ALEESAMI, LA GUMINA, SZYMINSKI, NESTOROVSKI. PANCHINA: MANIERO, ACCARDI, TRAJKOVSKI, CIONEK, FIORDILINO, RUGGIERO, LO FASO. ALL. TEDINO BRUNO

MAZARA CALCIO: DI CARLO, DI MERCURIO, CRISCITO, PALAZZO, CIANCIMINO, SCIARA, LICATA, MS BAH, ROSELLA, CALICETTO, GOMEZ. PANCHINA: KEITA LAMIN, GRIPPI, RINAUDO, SCIGLIANO, SICURELLA, GIACALONE G., SALVO. ALL. TOTO` BRUCCULERI

ARBITRO: Raciti di Acireale

ASSISTENTI: Vincenzo Madonia e Francesco Cortese, entrambi di Palermo

MARCATORI: 6′ Nestorovski, 10′ Nestorovski (rigore), 13′ Nestorovski, 20′ Coronado, 52′ Nestorovski, 55′ Trajkovski, 73′ La Gumina, 87′ La Gumina

NOTE: Prima della gara il presidente del Mazara, dott. Filippo Franzone e il direttore sportivo del Palermo, Lupo, si sono scambiati i gagliardetti sancendo una collaborazione tra le due società. Nel contesto i 22 giocatori del Mazara e del Palermo hanno fatto da cornice con un abbraccio sportivo. Da notare che il Mazara è sceso in campo con la nuova maglia ufficiale fornita dallo sponsor tecnico "Macron" che vestirà i canarini per le stagioni 2017/18 e 2018/19.

(Foto: Palermo calcio/Pietro Rolandi | Picture Desk Editor)

Piero Campisi

la redazione - SportdelGolfo.com

Riproduzione Riservata ®

Aggiungi commento

La redazione si riserva di pubblicare l'allegato commento.
Verranno cancellati automaticamente quelli offensivi, lesivi all'immagine di associazioni, società o persone.

Codice di sicurezza
Aggiorna

I cookies vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza. I cookies impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information